Archivi categoria: Societa’ italiana

Alitalia: pubblico o privato, il problema è un altro.

In risposta a Gad Lerner che dice:

Dobbiamo prendere atto della realtà, smetterla di considerare nazionalizzazione una parolaccia.

Sig. Lerner,

lei ha ragione nel denunciare questo tabù, ma il problema di fondo su cui dovremmo tutti discutere è un altro. Continua a leggere

L’Italia sarebbe troppo bella e tutti verrebbero a vivere qua se…? (Luttwag)

Bella frase e metafora di Luttwag:

“I politici italiani contribuiscono a mantenere l’equilibrio del pianeta.

Perchè seno’ l’Italia sarebbe troppo bella e tutti verrebbero a vivere qua.”

Questa dichiarazione segue la premessa:

“Gli stranieri si rifugiano dalla necessità di ammirare quasi tutto in Italia, natura bellezza construzioni arte moda creatività storia prendendo in giro i politici italiani, i quali fanno di tutto per permettere di fare questo gioco.”

Riconosciamo anche la qualità dell’italiano di Luttwag, che ho quotato testualmente.

Sono spariti i giornalisti italiani

E’ da giorni che cerco di seguire trasmissioni televisive italiane per capire cosa vogliono fare e proporre i vari partiti.

Non sono riuscito a vedere proprio tutto, ma per quel che ho visto sono spariti i giornalisti.

I giornalisti che dovrebbero fare domande per informare la gente.
I giornalisti che dovrebbero semplificare le risposte per far capire a tutti.
I giornalisti che dovrebbero essere preparati sui fatti per poter colloquiare con chi se ne intende.
I giornalisti che dovrebbero essere oggettivi.

Continua a leggere

Cosadire sul ritorno di Berlusconi?

Per quelli che non amano il mondo di Berlusconi, il suo ritorno in campo puo’ sembrare  un incubo al risveglio da un sonno felice.

Invece no, è una cosa positiva.

Continua a leggere

Dimissioni di Berlusconi: cosa cambia?

Cosa cambia? Cambia, tanto.

Questa domanda mi è stata fatta da un giornalista inglese martedi scorso quando le dimissioni sono state annunicate. Continua a leggere

Ma a cosa servono i giornalisti televisivi italiani?

Mi capita spesso di seguire varie trasmissioni di dibattito politico e mi chiedo davvero a cosa servano i giornalisti televisivi che le conducono.

Vi spiego cosa mi manca: i fatti. Continua a leggere

Etica pubblica e vita privata for dummies

Il primo ministro ha diritto alla sua privacy come a tutti gli altri cittadini?

Mi piacerebbe dire di si, se la sua privacy non avesse la minima influenza sul suo ruolo politico. Ma purtroppo no, ovviamente, ci sono vari motivi per cui qualunque primo ministro non ha diritto ad una privacy totale viste le sue responsabilita’ istituzionali.

Continua a leggere